Vado a fare due passi…

Qualcuno quando leggerà questo post dirà, ancora un altro??!! Soprattutto Sole, che si mangerà le mani, scherzo sorellina! Ho finito il libro che ho iniziato il 12 sera! E’ un libro spettacolare, e chi lo scrive è una persona altrettanto speciale. Hanse Peter Kerkeling una mattina decide di andare a fare due passi, senza dire a nessuno la sua meta, e così con zaino, scarponi da trekking, bastone del pellegrino e una buona dose di coraggio inizia il suo cammino verso Santiago de Compostela. Il Cammino di Santiago, patrimonio dell’umanità dal 1993, è una delle tre grandi vie di pellegrinaggio della Cristianità assieme alla Via Fancigena, che va da Canterbury a Roma, e a quella per Gerusalemme. Secondo la leggenda, già prima di Cristo i celti lo utilizzavano come percosro di iniziazione. a quanto pare, campi di forza sotterranei e linee di energia correrebbero lungo tutto il tragitto, parallelo alla Via Lattea, fino a Santiago de Compostela ( che letteralmente vuol dire campo di stelle). Uno dei percorsi del Cammino lungo parte da Saint-Jean-Pied-de-Port, un paesino ai piedi del versante francese dei Pirenei e da lì sino a Santiago sono circa 800 km, ma affinchè sì riceva l’attestato, la Carta del pellegrino deve essere timbrata solo negli Ostelli Ufficiali, il Cammino è comunque valido se si percorrono almeno gli ultimi cento chilometri del pellegrinaggio. Che dire, a me è venuta voglia di farlo questo Cammino, non so nè come nè quando, questo libro si legge da solo, ti trasmette gioie, dolori, tristezze… è da leggere, perchè come tutte le cose insegna qualcosa!

Annunci

12 Risposte to “Vado a fare due passi…”

  1. monica Says:

    E allora..zaino in spalla!!!!!
    Baci 🙂

  2. ciccio Says:

    non dico che lo farei tutto, ma un pezzo mi piacerebbe assaje 🙂

  3. Igor Says:

    ehi velocissima a leggere i libri 🙂 interessante…anche se al momento sto leggendo parecchi libri dedicati al buddismo, che mi affascina molto più come filosofia che come religione…buona giornata!

    p.s. c’è qualche post piu addietro che parla della tua esperienza dal dentista? non so perchè, ma in questi giorni mi incuriosiscono queste storie 😉

  4. alianorah Says:

    Conosco più di una persona che ha compiuto questo pellegrinaggio. Pare sia un’esperienza indimenticabile.

  5. Sole d'autunno Says:

    Solo 2 cose veloci veloci (uffa! sempre di corsa!)
    1. Ho iniziato a leggere L’ombra del vento.. ora sono a pg. 42.. e chissà quanto mi ci vorrà per proseguire.. 😦
    2. Anche io vorrei tanto fare il Camino de Santiago.. magari non gli 800 km (anche perchè con le ginocchia che mi ritrovo non ci arriverei mai).. ma è un’esperienza che mi piacerebbe vivere..

  6. GaMa Says:

    Sì, confermo. E’ davvero questo l’angolo della cultura. Venendo da te riesco ad essere un po’ meno ignorante! 😉

  7. Irish Coffee Says:

    leggendo la recensione direi che è da leggere si
    io penso che tutte le cose hanno avuto un luuungo
    passato, quando sono state realmente scoperte forse
    non lo sapremo mai…tracce, solo tracce

    sotto la solita acqua da cardio la mia settimana è iniziata
    spero proprio che la tua sia migliore, almeno il sole ci deve essere
    al 16 giungo…cavolo…
    un bacione e buona serata a te 🙂

  8. pilotino Says:

    leggendo il cammino di santiago mi è venuto in mente l’alchimista… un libro che mi ha toccato molto nel periodo in cui l’ho letto…. Io non sono un gran lettore ma quel libro l’ho letto in una sera…

  9. Andrea "feynman82" Says:

    Capito qui per caso o per quelle che sono le vie (infinite) della rete… 😉
    Dicono che sia molto bello il Cammino di Santiago, è un sogno che ho chiuso nel cassetto…si potrà un giorno realizzare?

    Auguri per tutto sui sentieri della vita

    Andrea, cercatore di Dio

  10. Silvia-Magnolia Says:

    buongiorno dolcezza mia! allora quando parti chiamami perchè sarebbe veramente bello fare questo cammino insieme 😀 per adesso mi segno il titolo e corro a comprarlo..se è piaciuto a te..sicuramente per me sarà splendido!
    bacione tesoro!
    Silvia

  11. Silvia-Magnolia Says:

    dolcezza mia!! ti rispondo qui altrimenti non sono sicura..e ci tengo che tu sappia..che il tuo premio merita un post a parte perchè prezioso per me come la persona che me lo ha donato 😀 così pensavo di postarlo nei prossimi giorni..:-P perdono non me ne sono dimenticata! Tesoro come faccio a dimenticarmi di te?
    Come stai oggi? spero bene!
    Bacione enorme
    Silvia

  12. Federica Says:

    lo sto leggendo in questi giorni dopo aver fatto il cammino quest’estate (anche se non nella sua totalità) e devo dire che molte sensazioni e esperienze descritte sono le stesse che ho provato io!

    anche io lo consiglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: