Guarda che ti fanno i libri

Stamattina sono stanca perchè stanotte mi sarò fatta il giro di Barcellona non so quante volte. Lo so non sono normale, ma secondo voi è normale che io mi sogni di stare a Barcellona, di cercare disperatamente Santa Maria del Mar e che tutte le persone a cui chieda indicazioni mi fanno fare dei giri immensi ma non mi fanno arrivare mai lì? La voglia matta di visitare questa città, e in particolare questa chiesa mi è venuta dopo essermi divorata il libro che ne racconta la sua storia, La Cattedrale del Mare. La storia dei bastaixos, degli scaricatori di porto, che insieme alla gente del quartiere hanno costruito la loro chiesa, portando sulle proprie spalle i massi dal porto fino al luogo dove era stato deciso di innalzare la chiesa in onore, appunto, della Signora del Mare. Proprio per questo motivo  ogni marinaio prima di salpare affidava il proprio viaggio a Lei. Se non l’avete ancora letto vi consiglio di farlo, io l’ho preso così per caso, sullo scaffale di un supermercato, quando ancora non era “famoso”, mi colpì la fascetta gialla con su scritto “sesta ristampa in 4 settimane” e decisi che doveva essere per forza un bel libro, e così è stato: non miera mai capitato di leggere 642 pagine in 5 giorni, di piangere e gioire allo stesso tempo per un libro.

Annunci

21 Risposte to “Guarda che ti fanno i libri”

  1. Sole d'autunno Says:

    Non posso crederci! L’ho letto l’anno scorso e mi era successa la stessa cosa. Anzi, l’aveva comprato mia mamma perchè l’aveva colpita la fascettina gialla con il numero delle ristampe.. e appena l’ho visto sul tavolo della cucina l’ho sequestrato. Sarà che sono innamorata di Barcellona (ci sono stata 2 volte ma ci ritornerei sempre) ma il libro mi ha risucchiata completamente.. Tra le lacrime per le ingiustizie che subisce Arnau (e la storia di sua madre poi..), quelle di gioia, quelle di commozione per le vicende dei bastaixos e le immagini di strade già viste e altre costruite dalla mia immaginazione.. in 4-5 giorni l’ho divorato.
    E’ rimasta dentro anche a me la curiosità di andare a vedere la cattedrale di Santa Maria del Mar (sulla mia guida nemmeno era segnalata!).. chissà.. forse è destino che io ritorni a Barcellona..

  2. Gandalf Says:

    io mi sogno i mostri a volte quando vedo film dell’orrore, pero’ continuo a guardarli 🙂

    mmmmm, mi hai messo la curiosita’…. e pensare che sono appena tornato dall’italia, ma non ho fatto la mia solita incetta di libri perche’ non saprei dove metterli x ora

    un bacio

  3. http500 Says:

    Lei li regala! 😀

  4. chit Says:

    Splendida Bracellona! Non conosco il libro ma posso solo invidiarti se sei riuscita a fare (anche se solo in sogno) i giro di quella città, io me ne ero innamorato! 😉

  5. Lario3 Says:

    Grazie mille per il consiglio.

    Grazie mille anche per il commento, CIAO!!! 😀

  6. alianorah Says:

    A parte che sto ancora aspettando che me lo presti, leggiti anche “L’ombra del vento”. Pure quello è ambientato a Barcellona, anche se in un’altra epoca.

  7. Federilla Says:

    Sei stata fortunata ad aver visitato, anche se in sogno, la bellissima Barcellona!
    Chissà se Barcellona non sarà proprio la meta di qualche viaggetto futuro… però magari informati prima per trovare la Chiasa! 🙂 Così eviterai di dover chiedere in giro … ed è sicuro che arriverai a destinazione! 😀

  8. Nadir Says:

    tu e sole, mi avete messo la curiosità di leggerlo 🙂

  9. Silvia-Magnolia Says:

    😀 tesoro ma che bei sogni…e io che non mi ricordo niente dei sogni…ufff..questo libro me lo segno e vado subito a comprarlo . mi ispira tantissimo. Grazie per il consiglio..son tante pagine, ma ce la possiamo fare dai!
    Stasera guardo cosa è successo a messenger …sgrunt..:-(
    😀 ciao bella
    Silvia

  10. Ale Says:

    Anche io sono curiosa adesso!!! 😀
    Mi toccherà cercarlo e poi andare a Barcellona! 😉

  11. Michelangelo Says:

    che dire, il fascino misterioso del medioevo…

  12. Sole d'autunno Says:

    Sono proprio felice del consiglio di Alianorah.. “L’ombra del vento” mi è stato regalato qualche tempo fa da Quasisuocera.. Mi sa che mi toccherà aspettare le vacanze (intese come star a casa dal lavoro) per leggerlo però sono molto molto curiosa di farlo..

    per il resto: blog-gita a Barcellona? 😀

  13. john doe Says:

    se trovo spazio tra le letture che già ho… perchè no.

  14. occhidigiada Says:

    @Sole: ma a noi due ci hanno separato alla nascita??!! :mrgreen:
    @Gandalf: ecco sai cosa devi fare la prossima volta appena arrivi in italia 😀
    @Http500: e io me li faccio 😀
    @Chit: vorrei farlo dal vivo e spero di riuscirci presto 😉
    @Lario: ma figurati!
    @Alianorah: l’ho comprato da un pò ma non ho avuto ancora il tempo di leggerlo, lo so che te lo devo prestare, alla prossima uscita ricordamelo, prima ce l’aveva Marianna
    @Federilla: la meta del mio viaggetto futuro sarà o Thaiti o i caraibi insieme a qualche giorno negli States 😉 e tu non puoi venire 😀 mi porto cazzarola ahahahahah
    @Nadir: fidati, è spettacolare
    @Silvietta: magari fossero tutti belli così, ci metterei la firma :mrgreen: vedi messenger cosa ha fatto, stasera appena torno ti rispondo con calma, oggi è una giornataccia 😐
    @Ale: corri subito a comprarlo, non te ne pentirai 😀
    @Michelangelo: a quanto pare 😀
    @Sole: non dirmi niente che ancora lo devo leggere 😉 qs ha dei bei gusti! ok per blog-gita a Barcellona, magari per addio al nubilato?? :mrgreen:
    @John: potresti portarlo con te durante la francigena?? 😉

  15. Sole d'autunno Says:

    Oramai mi sembra evidente che ci hanno separate dalla nascita!! :mrgreen:

    Aggiudicato per l’addio al nubilato a Barcellona 😀

  16. ciccio Says:

    io non l’ho ancora finito, causa periodo di disaffezione alla tradizionale lettura pre-notturna. ma piaceva assai anche a me, per barcellona (più vado avanti più penso che dovevo nascere lì, tra l’altro gli orari degli spagnoli sarebbero perfetti per me), il medioevo e tutto il resto.

  17. hidaba Says:

    e’ un po’ che non leggo niente e tra 15gg vado in ferie, potrebbe essere una valida proposta da mettere sotto l’ombrellone.

  18. Igor Says:

    interessante..non conoscevo questo testo, grazie per il suggerimento 😉

  19. Federilla Says:

    @occhidigiada
    Ti porti cazzarola?!!? Noooooooo
    Questa me la segno proprio…. anche se non sò fino a che punto ti possa convenire portandoti dietro cazzarola!! 🙂

  20. occhidigiada Says:

    @Sole: sorella mia :mrgreen:
    @Ciccio: e che stai aspettando?? 😉
    @Hidaba: se lo prendi poi fammi sapere che ne pensi 😀
    @Igor: ma figurati!
    @Federilla: non lo potrei fare mai e tu lo sai :mrgreen:

  21. L’ombra del vento « Occhidigiada Says:

    […] stati così cari da preoccuparvi per me. Il bastardo comunque ha fatto una cosa buona, vi ricordate qualche giorno fa vi ho raccontato del sogno e de La Cattedrale del Mare? Alianorah mi aveva consigliato di leggere un altro romanzo ambientato […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: